Società

Organigramma societario

Organigramma del Consiglio di amministrazione del Milan

Staff dell’area amministrativa
  • Presidente: Paolo Scaroni
  • Amministratore delegato: Paolo Scaroni (ad interim)
  • Consiglio d’amministrazione:Paolo Scaroni, Marco Patuano, Giorgio Furlani, Franck Tuil, Stefano Cocirio, Salvatore Cerchione, Gianluca D’Avanzo, Alfredo Craca
  • Direttore generale dell’area tecnico-sportiva: Leonardo
  • Direttore sviluppo strategico area sport: Paolo Maldini
  • Direttore commerciale: Lorenzo Giorgetti
  • Responsabile settore giovanile: Mario Beretta
  • Brand ambassador: Franco Baresi

L’Associazione Calcio Milan S.p.A. controlla il 100% di Milan Entertainment S.r.l., di Milan Real Estate S.p.A. e di Fondazione Milan – Onlus; possiede inoltre il 50% di M-I Stadio S.r.l

  • Milan Entertainment S.r.l. è la società che detiene i diritti di gestione e valorizzazione commerciale del marchio Milan 
  • Milan Real Estate S.p.A. è la società che gestisce il patrimonio immobiliare della squadra rossonera, comprendente e il centro sportivo di Milanello.
  • M-I Stadio S.r.l. è il consorzio formato al 50% tra Milan e Inter per la gestione dello Stadio Giuseppe Meazza

Elenco degli sponsor tecnici e ufficiali del Milan.

Cronologia degli sponsor tecnici
  • 1899-1978: nessuno sponsor
  • 1978-1980: Adidas
  • 1980-1982: Linea Milan
  • 1982-1984: Ennedue
  • 1984-1985: Rolly Go
  • 1985-1986: Gianni Rivera
  • 1986-1990: Kappa
  • 1990-1993: Adidas
  • 1993-1998: Lotto
  • 1998-2018: Adidas
  • 2018- : Puma
Cronologia degli sponsor ufficiali
  • 1899-1981: nessuno sponsor
  • 1981-1982: Pooh jeans
  • 1982-1983: Hitachi
  • 1983-1984: Olio Cuore
  • Estate 1984: Rete 4
  • 1984-1985: Oscar Mondadori
  • 1985-1987: Fotorex U-Bix
  • 1987-1992: Mediolanum
  • 1992-1994: Motta
  • 1994-2006: Opel
  • 2006-2010: Bwin
  • 2010-in corso: Emirates

Impegno nel sociale

Attraverso la onlus Fondazione Milan, presieduta da Barbara Berlusconi, fin dal 2003 il club è impegnato nel sociale, avviando e sostenendo dei progetti che si ripropongono di combattere le situazioni di disagio giovanile attraverso la pratica dello sport. Dalla sua nascita la fondazione ha realizzato, in Italia e all’estero, oltre 100 progetti e raccolto oltre 10 milioni di euro.

 

 

Ampia è la popolarità del Milan nei social network: all’11 gennaio 2016 risulta seguito da 24,7 milioni di fan su Facebook, da 3,1 milioni su Twitter e 1,9 su Instagram, collocandosi al primo posto nella graduatoria italiana e all’ottavo in quella mondiale;[87] il club vanta inoltre circa 300 000 iscritti al canale YouTube e oltre 5 milioni di tifosi su Google+.

 

 

Il logo di Milan Channel

Il 16 dicembre 1999, in occasione del centenario della fondazione del club, è nato Milan Channel, un canale televisivo tematico a pagamento che trasmette ininterrottamente notizie ed eventi incentrati sul “mondo Milan”. Il 1º agosto 2016 il canale assume la nuova denominazione di Milan TV rinnovando grafiche e logo. Tematiche analoghe vengono diffuse anche attraverso MilanTime, la web-tv ufficiale della squadra rossonera, che trasmette in streaming tramite il sito ufficiale del club. Più in generale, la distribuzione di contenuti avviene attraverso una piattaforma integrata di un ambiente unico, comprendente social, web e mobile, avviata nel 2010 col progetto Milan Media Factory. Tra le emittenti radio ci sono Radio Italia, radio ufficiale del club, e la radio sportiva Radio MilanInter, le cui trasmissioni sono dedicate a entrambe le compagini milanesi.

In campo editoriale Forza Milan! è la rivista ufficiale della squadra, fondata nel 1963 dal giornalista Gino Sansoni ed edita da Panini. Dedicata interamente alle vicende del club, sotto la direzione di Gigi Vesigna raggiunse la tiratura di 130.000 copie mensili. Forza Milan che annuncia la chiusura a fine dicembre 2018.