Testa al campionato

La partita contro la Lazio nell’andata della semifinale di Coppa Italia è stata probabilmente una delle peggiori partite della nostra stagione.

La squadra si è dimostrata subito arrendevole, per nulla propositiva ed alquanto sottomessa al gioco della Lazio. L’impressione era quella che si stesse puntando a contenere gli attaccanti laziali per poi eventualmente colpire in contropiede, cosa che mai è avvenuta in quanto Piatek ha avuto forse un solo pallone giocabile. Il risultato è comunque buono in quanto non abbiamo perso, tuttavia al ritorno avremo un solo risultato utile su tre.

Il ritorno sarà comunque a fine Aprile, quindi ora occorre prestare attenzione al Campionato, in quanto se da una parte il terzo posto dista solo due punti, dall’altra le squadre che ci seguono non sono tanto distanti. La Roma sembra aver ritrovato lo forma giusta, e non perde un colpo. Lazio ed Atalanta sono un po’ più dietro, ma sono sicuramente ancora in lotta per un posto Champions. La Roma sembra essere quella che fa più paura, considerando anche quanto è meglio attrezzata rispetto a noi.

Domani sera saremo in campo alle 18 in casa (previsti 60,000 spettatori) contro il Sassuolo.

In porta ci sarà Donnarumma, al centro Musacchio e capitan Romagnoli, sulle fasce ritorna Rodríguez a sinistra e Calabria dovrebbe essere a destra. Centrocampo con Kessiè recuperato, Bakayoko (sempre più imprescindibile) e Paquetà, in attacco forse Cutrone al posto del pistolero con Calhanoglu e Suso sulle fasce.

Suso sembra essere un oggetto misterioso rispetto a quanto mostrato nella prima parte di stagione. Posto partecipe al gioco, non incide e non regala quei momenti di classe che ci si aspetterebbe da lui, specialmente viste le pretese per il rinnovo del suo contratto.

In panchina Gattuso, il quale dovrà essere molto bravo a tenere alta la concentrazione ed a motivare una squadra che non può permettersi il lusso di lasciare nessun punto per strada, specie con le “piccole”

Damiano Caprioli

il risul

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *