Amarcord FROSINONE-MILAN

Dopo le ultime delusioni, il Milan riparte da Frosinone, sperando di gettare le basi per un cammino più lineare nel 2019.

L’unico precedente tra Frosinone e Milan giocato allo Stirpe si concluse con la vittoria rossonera per 2-4. Era anche allora (2015) il periodo natalizio ma i rossoneri erano quelli guidati da Sinisa Mihajlovic.

Il Milan dominò dall’inizio alla fine la gara ma il vantaggio dei gialloblu, ottenuto grazie a un rapido inserimento di Ciofani (con clamorosa dormita di Romagnoli) a metà del primo tempo fece temere il peggio al popolo rossonero, almeno fino al pareggio di Abate a inizio ripresa. Bacca e Alex misero altri due punti esclamativi sul punteggio (1-3) ma dopo l’acuto di Dionisi che riportò sotto i ciociari fu Jack Bonaventura a firmare il gol del definitivo 2-4 per il diavolo.

Ora, l’avversario non sarà di prima fascia, certo, ma abbiamo visto i limiti attuali e conosciamo bene “i nostri polli”. Io non sono tranquillo per cui, mi raccomando, pranzo leggero e molto, molto, molto ammazzacaffè alla mano.

Forza Vecchio Cuore Rossonero.

 

Unico precedente:

FROSINONE-MILAN 2-4 Ciofani (F), Abate (M), Bacca (M), Alex (M), Dionisi (F), Bonaventura (M)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *