Milan 1935-1936: Piero Annoni presidente, arrivano i sudamericani, stagione mediocre e semifinale di Coppa Italia.

Con l’arrivo di Piero Annoni alla presidenza, anche il Milan inizia ad acquistare giocatori sudamericani. In particolare tessera gli oriundi brasiliani Elisio Gabardo e Vicente Arnoni, a cui si aggiungono altri giocatori di alto livello come Mario Zidarich, Ermanno Bertolotti e Mario Zorzan: questo calciomercato fa ben sperare i tifosi rossoneri. Sulla panchina del Milan viene confermato Adolfo Baloncieri.
In campionato, dopo un’ottima partenza, il Milan conosce un periodo di crisi che lo porta a classificarsi 8º a pari merito con Alessandria, Genova 1893 e Napoli. La partita che segna il declino dei rossoneri è la sconfitta A San Siro con il torino per 1 a 0. In Coppa Italia, trofeo reintrodotto dopo l’edizione non conclusa della stagione 1926-1927, i rossoneri hanno un buon rendimento ma vengono eliminati in semifinale dall’Alessandria.

riepilogo193536

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *